Non è mai troppo tardi (Le brevi di Valerio 187)

Alberto Manzi
Non è mai troppo tardi. Testamento di un maestro
EDB, 2017
Pedagogia

Rai. 1960-1968. Alberto Manzi (1924-1997) condusse il programma della televisione pubblica “Non è mai troppo tardi”, ideato in collaborazione con il Ministero della Pubblica istruzione per contrastare l’analfabetismo. La trasmissione ebbe tale successo che riuscì a far prendere la licenza elementare a quasi un milione e mezzo di italiani e venne riprodotta all’estero in ben 72 paesi. In precedenza Manzi aveva innanzitutto insegnato in carcere a Roma, poi intrapreso una promettente carriera universitaria, interrotta per fare il maestro a scuola, compiere ricerche internazionali (soprattutto in America Latina), preparare testi per ragazzi. Qualche mese prima di morire, il 13 giugno 1997 realizzò una videointervista con Roberto Farné (oggi ordinario di Didattica a Bologna), che negli ultimi quindici anni molto ha scritto sul ruolo educativo della televisione e su Manzi. Dopo un’esplicativa introduzione, il volume raccoglie la trascrizione dell’intervista al bravissimo educatore.

(Recensione di Valerio Calzolaio)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *