Pillole (Le brevi di Valerio 199)

Guido Giustetto, Sara Strippoli
Pillole. Storie di farmaci, medici, industrie
Add, 2017
Salute

Corpo degli umani contemporanei. Nel corso della vita assumiamo tanti farmaci e l’industria farmaceutica è interessata ad aumentare i consumi. Da qualche tempo, inoltre, si è forse retto quel patto etico implicito tra produttori di farmaci e società (malata), grazie al quale veniva preservato un equilibrio tra la necessità (e il diritto) di fare profitti e l’utilità sociale dei prodotti. Nel viaggio “vitale” di un farmaco ci sono la ricerca (poco trasparente), gli studi di efficacia e sicurezza (non sempre accessibili), la pubblicazione dei dati (non sempre tutti), l’informazione fornita ai medici (con legami talora poco chiari), la promozione (con informazioni spesso fuorvianti). In Pillole il medico di base Guido Giustetto (Pinerolo, 1951) e la giornalista Sara Strippoli partono dai prezzi (“da incubo”) per narrare storie esemplari di frodi ed errori, stratagemmi disinformativi e tattiche promozionali, e suggerirci un sano scientifico scetticismo sui farmaci.

(Recensione di Valerio Calzolaio)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.