Il grande giorno (Le brevi di Valerio 202)

Jack Ritchie
Il grande giorno
Marcos y Marcos, 2018
Traduzione di Sandro Ossola e Claudia Tarolo
Noir

Wisconsin, Usa. John George Reitci (1922-1983) è famoso per i racconti di genere hard-boiled e fantascienza, perlopiù firmati come Jack Ritchie. Ne ha pubblicati oltre 500 mentre l’unico romanzo (completato poco prima dell’infarto) fu pubblicato postumo nel 1987. Le sue storie, ammirate molto anche da colleghi grandi scrittori e registi, hanno avuto innumerevoli adattamenti televisivi e cinematografici. I racconti sono mirabili per l’eleganza della sintesi, lo schizzo dei caratteri, la relatività del cinismo, uno stile inconfondibile. La raccolta Il grande giorno ne contiene quattordici e riprende il titolo di uno, The Big Day, fra i più brevi (nessun racconto è veramente lungo): l’esordio settembrino di un ragazzo davanti a quarantaduemila persone sugli spalti per una partita della stagione di baseball, big league. Incipit deliziosi, chiusure fulminanti (anche quando non sono noir).

(Recensione di Valerio Calzolaio)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.