La grande nemica (Le brevi di Valerio 316)

Flavio Alivernini
La grande nemica. Il caso Boldrini
People Gallarate, 2019
Politica

Italia. 2014-2019. Nel 2013 Laura Boldrini (Macerata, 1961) fu eletta presidente della Camera dei deputati. Un anno dopo un video sul blog di Beppe Grillo gestito da Casaleggio Associati viene intitolato: Cosa succederebbe se ti trovassi la Boldrini in macchina? Si scatenò l’inferno: una persona fu data in pasto alle peggiori pulsioni della Rete, iniziò una narrazione tossica che l’ha identifica come causa dei mali strutturali e contingenti del paese. Due anni dopo Salvini presenta una bambola gonfiabile come sosia di Boldrini, provocando un ulteriore salto di qualità: insulti violenti, aggressioni verbali e notizie false, offese e odio si moltiplicano ancora. Roba di cui vergognarsi.
E Flavio Alivernini, che nel 2013-14 era al vertice della comunicazione 5 Stelle, si vergognò tanto che negli anni successivi ha poi lavorato con Boldrini, contribuendo alla giusta fiera meticolosa reazione al bullismo, come ora racconta con dovizia di particolari e utili consigli in La grande nemica.

(Recensione di Valerio Calzolaio)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.