Questione di chimica (Le brevi di Valerio 315)

Mai Thi Nguyen-Kim
Questione di chimica. Dentifricio, smartphone, caffè, sonno, amore… perché la chimica spiega davvero tutto
Sonzogno Venezia, 2019 (orig. 2019)
Traduzione dal tedesco Marina Pugliano e Valentina Tortelli
Illustrazioni di Claire Lenkova

Divulgazione scientifica

Tavola periodica degli elementi. Da prima. La bravissima scienziata chimica e divulgatrice scientifica Mai Thi Nguyen-Kim (Heppenheim, 1987) è nata e cresciuta in Germania da genitori vietnamiti, il padre chimico e cuoco sopraffino (le due cose marciano quasi sempre insieme), la mamma (cui il libro è dedicato) a casa a coccolarla, spronarla e motivarla insieme al fratello (chimico). Dopo il dottorato a Harvard ha continuato a ricercare, iniziando pure ad aprire in parallelo vari canali YouTube e a presentare programmi televisivi per comunicare la scienza, riuscendovi alla grande.
Nel godibile colto esordio letterario Questione di chimica mostra con meticolosa simpatia la sua meravigliosa scienza, affrontando e spiegando spaccati di vita quotidiana: disturbi ossessivi, dentifrici, fumo, molecole naturalmente caotiche (anche nelle nostre stanze), cibi, alcol e liquidi, odori, sapori, umori, impossibilità e probabilità delle nostre opinioni e scelte, passione per l’obiettività.

(Recensione di Valerio Calzolaio)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.