Premio nazionale “VASCO PRATOLINI – NARRATIVA E CINEMA”

1° edizione Premio nazionale
“VASCO PRATOLINI – NARRATIVA E CINEMA”
per conservare identità e cultura
Presidente: Lucia Bruni – Coordinamento: Federico Napoli
Segreteria: Margherita Oggiana
“Cambiar pelle non si può: occorre una volontà riservata a pochi. Solo i santi vi riescono, e qualche volta i poeti. Coloro, cioè, che credono veramente in qualcosa di eterno.”
(Cronache di poveri amanti)

Vasco Pratolini, scrittore eclettico, che ha fatto della sua Firenze (e della Toscana) il palcoscenico internazionale dei propri lavori, rappresenta il paradigma della nostra memoria storica, quella identità culturale di lingua e costumi che rende una comunità cosciente di condivise libertà. Senza memoria non c’è futuro perché un popolo che non conserva il patrimonio delle proprie radici è destinato a diventare schiavo. Anche da questa convinzione nasce il Premio nazionale “Vasco Pratolini – Narrativa e Cinema”.
1. Perseo centroartivisive, associazione culturale, con il patrocinio della Regione Toscana indice la 1° edizione del Premio nazionale “Vasco Pratolini – Narrativa e Cinema” per racconti inediti (ovvero non pubblicati in precedenza alla data di consegna del testo) in lingua italiana, realizzati da autori italiani e stranieri under 40 (ancora da compiere alla data di scadenza del presente bando).
2. Gli elaborati dovranno ispirarsi alle tematiche sociali care a Pratolini, in particolare ribadire l’importanza della nostra storia e delle radici culturali di appartenenza.
3. Non saranno accettati né saggi né memorie né altro che non sia “narrativa di immaginazione”.
4. Lunghezza del racconto: minimo 6.000 e massimo 16.000 caratteri, spazi inclusi. È consentita la presentazione di un solo elaborato per autore.
5. I lavori dovranno essere anonimi e inviati esclusivamente via e-mail, formato PDF, alla casella postale dell’Associazione ovvero:
centroperseo74@gmail.com
assieme a un allegato dove si specificano generalità e recapito dell’autore nonché una breve nota circa la motivazione narrativa del proprio racconto.
6. Le opere dei concorrenti dovranno pervenire entro il 31 gennaio 2019. La segreteria dell’Associazione accuserà ricevuta.
7. I 12 migliori testi segnalati dalla Commissione letteraria giudicatrice saranno raccolti in una pubblicazione curata dalla Regione Toscana, della quale ad ogni concorrente verrà consegnata gratuitamente una copia. Ai segnalati andranno n. 5 copie.
8. All’autore del racconto fra i segnalati considerato migliore, sarà consegnato un disegno originale dell’artista ungherese Lajos Ravasz.
9. Un’apposita Commissione cinematografica sceglierà fra i racconti finalisti quello maggiormente meritevole e adatto ad essere tradotto in un cortometraggio, facendosi carico della sua realizzazione.
10. I giudizi delle due Commissioni giudicatrici sono insindacabili. I nominativi dei componenti della due giurie saranno resi noti solo il giorno della premiazione.
11. La Commissione letteraria si riserva la facoltà di segnalare un numero minore di opere.
12.La Commissione letteraria, a suo unico giudizio, potrà conferire menzioni speciali per lavori particolarmente significativi.
13.Tutti i racconti inviati resteranno nell’archivio dell’Associazione disponibili esclusivamente per una loro consultazione. I diritti dell’opera a tutti gli effetti restano di completa ed esclusiva proprietà dell’autore.
14.Affiancheranno il Premio una serie di manifestazioni che saranno riscontrabili sul sito dell’Associazione:
www.perseocentroartivisive.com
15. La comunicazione dei segnalati avverrà al momento della premiazione, prevista entro maggio 2019 in data successivamente comunicata.
16. L’adesione al presente bando, comporta implicitamente l’autorizzazione al trattamento dei dati personali ai soli fini del Premio.
17. Il mancato rispetto delle clausole presenti nel bando, determinerà l’esclusione del racconto dal Premio.
18.La partecipazione al Premio nazionale “Vasco Pratolini – Narrativa e Cinema” è totalmente gratuita, affinché possa godere della più ampia partecipazione.

Perseo centroartivisive
Sede e archivio: via Michelazzi 28r, 50141 Firenze
e-mail: centroperseo74@gmail.com
Per ulteriori informazioni: 339.3570156 – 340.1759268
Impianto grafico eidomantica
www.perseocentroartivisive.com

BANDO DI CONCORSO “Racconti Inediti – I Sapori del Giallo”

I Sapori del Giallo, con il patrocinio del Comune di Langhirano e in collaborazione con Il Giallo Mondadori, bandisce un concorso nazionale per il miglior racconto giallo inedito, secondo il seguente regolamento:
1. Il concorso è aperto a tutti.
2. Possono partecipare solo racconti inediti, che non siano mai stati pubblicati, neppure sul web.
3. La lunghezza massima dei racconti deve essere di 15 cartelle (30.000 battute spazi vuoti compresi)
4. Ogni autore può partecipare con quante opere desidera.
5. I racconti dovranno pervenire entro e non oltre domenica 15 luglio 2018 (non farà fede il timbro postale) via mail e anche in formato cartaceo nelle seguenti modalità:
a) via mail in formato .doc o .rtf all’indirizzo:
ufficiostampa.isaporidelgiallo@gmail.com
inserendo nel file del racconto titolo, nome e cognome dell’autore, data di nascita, indirizzo, recapito telefonico, email e breve biografia.
b) in forma cartacea 1 (una) copia del racconto con titolo, indirizzo, recapito telefonico, email e breve biografia e una copia del Certificato di Partecipazione (CdP)*, ritagliato in originale (niente fotocopie), pubblicato nelle ultime pagine di tutti i volumi pubblicati nel 2018 de Il Giallo Mondadori

ATTENZIONE: inserire un CdP in originale per ogni racconto partecipante. Non sono ritenuti validi i tagliandi ritagliati da volumi del Giallo Mondadori antecedenti il 2018. Di seguito l’indirizzo a cui far recapitare i racconti nel formato cartaceo:
Premio “Racconti Inediti – I Sapori del Giallo”
Comune di Langhirano – Assessorato alla Cultura
Piazza G. Ferrari,1 43013 Langhirano (PR)
6. Gli elaborati saranno selezionati da una pre-giuria di autori e collaboratori de I Sapori del Giallo e de Il Giallo Mondadori. Ai racconti contenenti riferimenti al gusto e al cibo, verrà attribuito dalla giuria un punteggio aggiuntivo.
7. Il racconto vincitore sarà scelto dalla giuria finale composta da:
Franco Forte (direttore editoriale del Giallo Mondadori),
Luigi Notari (Curatore della rassegna “I Sapori del Giallo”)
e verrà pubblicato nella collana Il Giallo Mondadori in data che sarà comunicata il giorno della premiazione.
8. I giudizi delle giurie sono insindacabili. I racconti pervenuti non saranno restituiti e non sarà possibile richiedere valutazioni della propria opera. Gli autori concedono gratuitamente i diritti di pubblicazione anche in via non esclusiva, fatta eccezione per la prima uscita, su Il Giallo Mondadori.
9. Tutti i partecipanti riceveranno comunicazione sulla scelta dei finalisti.
10. La partecipazione al Premio implica l’accettazione integrale di tutti i punti del bando di concorso, pena l’esclusione.
11. Il racconto vincitore sarà premiato, alla presenza delle autorità del Comune di Langhirano, durante la cerimonia ufficiale aperta al pubblico nell’ambito del “Festival del Prosciutto di Parma” che si terrà nella serata di sabato 8 settembre 2018 presso il Municipio di Langhirano.

Per informazioni contattare l’Assessorato alla Cultura del Comune di Langhirano
tel. 0521-864132
e Luigi Notari curatore della rassegna “I sapori del Giallo” tel. 348 4226784

Sesta edizione per il “Premio GialloLuna NeroNotte”

L’associazione culturale Pa.Gi.Ne. (organizzatrice del Festival letterario GialloLuna NeroNotte), in collaborazione con Il Giallo Mondadori, ripropone anche per il 2018 il concorso letterario per il miglior racconto giallo, thriller e noir, giunto alla sua 6 edizione consecutiva.

Una collaborazione di rilievo che avvalora e fornisce ancora maggior prestigio al concorso, soprattutto perché il racconto vincitore verrà premiato durante la 16ª edizione del festival (in programma a ottobre 2018) direttamente dalle mani del direttore editoriale de Il Giallo Mondadori, lo scrittore Franco Forte, e perché sarà successivamente pubblicato nella rinomata collana.

Come termine ultimo per presentare i racconti inediti è stata fissata la data del 30 giugno 2018.

Il Premio è aperto a tutti i cittadini europei. I racconti devono essere inediti, scritti in lingua italiana e ambientati in Italia. La lunghezza massima delle opere deve essere di 20 cartelle dattiloscritte (ogni cartella è intesa di 35 righe e 55 battute, per un massimo di 2.000 battute per cartella).

I racconti devono essere inviati in busta chiusa e in 5 copie ciascuno al seguente indirizzo postale:
“Premio GialloLuna NeroNotte”
c/o Associazione culturale Pa.Gi.Ne.
via Corezolo 47
48121 Ravenna.

Contemporaneamente una copia, in formato pdf, andrà inviata all’indirizzo di posta elettronica: gialloluna@racine.ra.it.

All’interno della busta con i racconti, i concorrenti devono inserire, ritagliato in originale, il Certificato di Partecipazione (CdP), che si trova nelle ultime pagine de “Il Giallo Mondadori”.

Una pre-giuria esaminerà i racconti partecipanti.

La giuria finale – composta da Franco Forte (Direttore editoriale de “Il Giallo Mondadori”) residente della giuria, Nevio Galeati (Presidente associazione Pa.Gi.Ne., Direttore artistico di GialloLuna NeroNotte), Annamaria Fassio (scrittrice) – stabilirà il vincitore assoluto

Per ulteriori informazioni contattare la segreteria del Premio:
gialloluna@racine.ra.it
335.6485088

Ufficio stampa GialloLuna NeroNotte 

PREMIO “Racconti Inediti – I Sapori del Giallo”

Ricevo e volentieri segnalo

BANDO DI CONCORSO
I Sapori del Giallo, con il patrocinio del Comune di Langhirano e in collaborazione con Il Giallo Mondadori, bandisce un concorso nazionale per il miglior racconto giallo inedito, secondo il seguente regolamento:

1. Il concorso è aperto a tutti.

2. Possono partecipare solo racconti inediti, che non siano mai stati pubbicati, neppure sul web.

3. La lunghezza massima dei racconti deve essere di 15 cartelle (30.000 battute spazi vuoti compresi).

4. Ogni autore può partecipare con quante opere desidera.

5. I racconti dovranno pervenire entro e non oltre domenica 18 giugno 2017 (non farà fede il timbro postale) via mail e anche in formato cartaceo in entrambe le seguenti modalità:

a) via mail in formato .doc o .rtf all’indirizzo: ufficiostampa.isaporidelgiallo@gmail.com inserendo nel file del racconto titolo, nome e cognome dell’autore, data di nascita, indirizzo, recapito telefonico, email e breve biografia.

b) in forma cartacea 1 (una) copia del racconto con titolo, indirizzo, recapito telefonico, email e breve biografia e una copia del Certificato di Partecipazione (CdP)*, ritagliato in originale (niente fotocopie), pubblicato nelle ultime pagine di tutti i volumi pubblicati nel 2017 de Il Giallo Mondadori.
ATTENZIONE: inserire un CdP in originale per ogni racconto partecipante. Non sono ritenuti validi i tagliandi ritagliati da volumi del Giallo Mondadori antecedenti il 2017. Di seguito l’indirizzo a cui far recapitare i racconti nel formato cartaceo:

Premio “Racconti Inediti – I Sapori del Giallo”
Comune di Langhirano – Assessorato alla Cultura
Piazza G. Ferrari,1 43013 Langhirano (PR)

6. Gli elaborati saranno selezionati da una pre-giuria di autori e collaboratori de I Sapori del Giallo e de Il Giallo Mondadori, che stabilirà una rosa di 5 finalisti.

7. Il racconto vincitore sarà scelto dalla giuria finale composta da Franco Forte (direttore editoriale del Giallo Mondadori), Luigi Notari (Curatore della rassegna “I Sapori del Giallo”) e verrà pubblicato nel fascicolo di novembre 2017 della collana Il Giallo Mondadori.

8. I giudizi delle giurie sono insindacabili. I racconti pervenuti non saranno restituiti e non sarà possibile richiedere valutazioni della propria opera. Gli autori concedono gratuitamente i diritti di pubblicazione anche in via non esclusiva, fatta eccezione per la prima uscita, su Il Giallo Mondadori.

9. Tutti i partecipanti riceveranno comunicazione sulla scelta dei finalisti.

10. La partecipazione al Premio implica l’accettazione integrale di tutti i punti del bando di concorso, pena l’esclusione.

11. Il racconto vincitore sarà premiato, alla presenza delle autorità del Comune di Langhirano, durante la cerimonia ufficiale aperta al pubblico nell’ambito del “Festival del Prosciutto” che si terrà nella serata di sabato 9 settembre presso il Castello di Torrechiara.

Per informazioni contattare l’Assessore alle Politiche Culturali del Comune di Langhirano Federica Di Martino tel. 3668077921
E Luigi Notari curatore della rassegna “I sapori del Giallo” tel. 348 4226784

“Premio GialloLuna NeroNotte”: concorso letterario nazionale dedicato agli autori di giallo, thriller e noir

“Premio GialloLuna NeroNotte”: quinta edizione per il concorso letterario nazionale dedicato agli autori di giallo, thriller e noir

C’è tempo fino al 30 giugno 2017 per presentare i propri racconti inediti

Dopo l’ottimo riscontro ottenuto nelle precedenti edizioni, anche per il 2017 viene riproposto il “Premio GialloLuna NeroNotte” (quinta edizione): un concorso letterario nazionale per il miglior racconto inedito giallo, thriller o noir. Promosso dall’associazione culturale Pa.Gi.Ne., organizzatrice a Ravenna del Festival GialloLuna NeroNotte, il Premio è realizzato in collaborazione con Il Giallo Mondadori, la più importante e nota collana dedicata al genere.

Il racconto vincitore verrà premiato durante la 15ª edizione del festival (in programma a ottobre 2017) direttamente dalle mani del direttore editoriale de Il Giallo Mondadori, lo scrittore Franco Forte, e perché sarà successivamente pubblicato nella rinomata collana.

Il Premio è aperto a tutti i cittadini europei. I racconti devono essere inediti, scritti in lingua italiana e ambientati in Italia. La lunghezza massima delle opere deve essere di 20 cartelle dattiloscritte (ogni cartella è intesa di 35 righe e 55 battute, per un massimo di 2.000 battute per cartella).

I racconti devono essere inviati in busta chiusa e in 5 copie ciascuno al seguente indirizzo postale: “Premio GialloLuna NeroNotte”, c/o Associazione culturale Pa.Gi.Ne., via Corezolo 47, 48121 Ravenna. Contemporaneamente una copia, in formato pdf, andrà inviata all’indirizzo di posta elettronica: gialloluna@racine.ra.it

All’interno della busta con i racconti, i concorrenti devono inserire, ritagliato in originale, il Certificato di Partecipazione (CdP), che si trova nelle ultime pagine de “Il Giallo Mondadori”.

Una pre-giuria esaminerà i racconti partecipanti.

La giuria finale – composta da Franco Forte (Direttore editoriale de “Il Giallo Mondadori”) residente della giuria, Nevio Galeati (Presidente associazione Pa.Gi.Ne., Direttore artistico di GialloLuna NeroNotte), Annamaria Fassio (scrittrice) – stabilirà il vincitore assoluto

Per ulteriori informazioni contattare la segreteria del Premio: gialloluna@racine.ra.it, 335.6485088

Salva

Salva

Premio Gialli sui Laghi 2015

gialli sui laghiGiallostresa e EWWA (European Writing Women Association) insieme all’Associazione Turistica Pro Loco di Stresa organizzano, con il Giallo Mondadori e con la collaborazione del Distretto Turistico del Laghi, l’edizione 2015 del concorso letterario Gialli sui laghi per racconti inediti di genere giallo ambientati su un lago e redatti in lingua italiana.
Regolamento
1) Il premio è aperto a tutti i maggiori di 18 anni
2) Le opere devono essere inedite, ovvero non devono mai essere state pubblicate, neppure sul web, e di lunghezza tra le 15.000 e le 30.000 battute, spazi compresi
3) Ogni autore può partecipare con quanti elaborati desidera, senza alcuna limitazione
4) I racconti devono essere inviati in busta chiusa e in 6 copie ciascuno, al seguente indirizzo: Concorso Gialli sui laghi – c/o IAT – Ufficio Turistico “Città di Stresa” – Piazza Marconi, 16 – 28838 Stresa (VB) entro e non oltre il 25 agosto 2015. Una copia dovrà essere inviata per e-mail a giallisuilaghiewwa@gmail.com
5) All’interno della busta con i racconti, i concorrenti devono inserire su un foglio a parte i propri riferimenti anagrafici (nome e cognome, data e luogo di nascita, indirizzo di residenza, indirizzo email, un recapito telefonico e un breve curriculum) e, ritagliato in originale, il Certificato di Partecipazione (CdP), che si può trovare nelle ultime pagine di Il Giallo Mondadori (triangolino in basso a sinistra nella pagina con i redazionali della collana). Per ogni racconto partecipante occorre inserire nella busta un tagliando in originale.
7) Gli elaborati non saranno restituiti.
8) I racconti finalisti verranno vagliati da una pre-giuria composta da Alessandra Bazardi, Lilli Luini e Ambretta Sampietro e il vincitore assoluto verrà stabilito da una supergiuria finale, composta da Mariangela Camocardi e Carmen Giorgetti Cima, presieduta dal Direttore Editoriale del Giallo Mondadori Franco Forte. Saranno resi noti i nomi dei 15 finalisti nel corso del mese di settembre durante un evento ad hoc che si terrà a Stresa.
9) Il racconto vincitore verrà pubblicato sulla prestigiosa collana Giallo Mondadori e sarà premiato a Varese durante l’autunno del 2015 nel corso di una manifestazione alla quale interverrà il Direttore Editoriale delle collane edicola Mondadori Franco Forte.
10) Oltre alla pubblicazione su Il Giallo Mondadori del racconto primo classificato, l’autore riceverà un’opera del pittore Carlo Conte e verranno messi in palio alcuni premi offerti dalle strutture turistiche e reperite dal Distretto Turistico dei Laghi che dovranno essere ritirati personalmente durante gli eventi.
11) Il giudizio della giuria è insindacabile, non è previsto nessun tipo di ricorso.
Per ulteriori informazioni consultare il sito del Premio Gialli sui Laghi su giallostresa.jimdo.com oppure contattare la segreteria ai seguenti recapiti:
e-mail: giallostresa@gmail.com oppure ewwa.iscrizioni@gmail.com

“GialloLuna NeroNotte”: premio letterario nazionale dedicato agli autori di giallo, thriller e noir

TypewriterÈ giunto alla terza edizione il Premio GialloLuna NeroNotte, promosso dall’associazione culturale Pa.Gi.Ne., organizzatrice a Ravenna del Festival letterario GialloLuna NeroNotte, e realizzato in collaborazione con Il Giallo Mondadori.

Il racconto vincitore verrà premiato durante la 13ª edizione del festival GialloLuna NeroNotte (in programma fine settembre-ottobre 2015) dal direttore editoriale de Il Giallo Mondadori, lo scrittore Franco Forte, e sarà successivamente pubblicato nella rinomata collana Mondadori.

Il Premio è aperto a tutti i cittadini europei. I racconti devono essere scritti in lingua italiana e ambientati in Italia. La lunghezza massima delle opere deve essere di 20 cartelle dattiloscritte (ogni cartella è intesa di 35 righe e 55 battute, per un massimo di 2.000 battute).

I racconti devono essere inviati in busta chiusa e in 5 copie ciascuno al seguente indirizzo postale:
“Premio GialloLuna Mondadori”
c/o associazione culturale Pa.Gi.Ne.
via Corezolo 47
48121 Ravenna.
Contemporaneamente una copia, in formato pdf, andrà inviata all’indirizzo di posta elettronica: gialloluna@racine.ra.it

Il termine ultimo per presentare i racconti inediti è il 30 aprile 2015.

All’interno della busta con i racconti, i concorrenti devono inserire, ritagliato in originale, il Certificato di Partecipazione (CdP), che si trova nelle ultime pagine de “Il Giallo Mondadori” in edicola.

La pregiuria, composta da Federica Angelini (giornalista e traduttrice), Antonella Beccaria (giornalista e scrittrice), Matteo Diversi (libraio e promotore di eventi letterari), Nicola Lombardi (libraio e scrittore), Adele Marini (scrittrice e giornalista), Vania Rivalta (giornalista) esaminerà i racconti in concorso e ne selezionerà cinque.

La giuria finale, composta da Nevio Galeati (presidente associazione Pa.Gi.Ne. e direttore artistico del festival GialloLuna NeroNotte), Annamaria Fassio (scrittrice) e Franco Forte (direttore editoriale de Il Giallo Mondadori e presidente della giuria), stabilirà il vincitore assoluto.

Per ulteriori informazioni contattare la segreteria del Premio all’indirizzo mail: gialloluna@racine.ra.it

I finalisti del premio Tedeschi

logo gialli mondadoriInterrompo questa lunga pausa – chi mi conosce sa che sono giustificata da impegni lavorativi in senso lato – per una comunicazione di servizio che penso possa interessare molti:

PREMIO ALBERTO TEDESCHI
EDIZIONE 2014

La redazione del Giallo Mondadori ha stabilito i finalisti della 35a edizione del Premio Alberto Tedeschi, segnalati di seguito in ordine alfabetico:

Manuela Costantini
Le immagini rubate

Fabrizio De Sanctis
L’ultima corsa

Luca Di Gialleonardo
Cave Lupum

Ilaria Ferramosca
Nel passato di Magritte

Diego Lama
Collera

Elpidio Natale
Vapore

Diego Pitea
Qualcuno mi uccida

Matteo Severgnini
Non doveva finire così

Giorgio Simoni
Vento… mangia vento

Maria Trevisan
I mostri non esistono

Il romanzo vincitore sarà pubblicato in uno dei fascicoli di ottobre della collana, e sarà premiato sabato 4 ottobre a Grado, in occasione della settima edizione del Festival Grado Giallo.

Liberi di scrivere – concorso letterario a tema

Atrion CarugateC’è tempo fino alle 18.00 del 30 ottobre 2013 per partecipare al quarto concorso letterario a tema bandito dalla Biblioteca civica di Carugate e dal centro culturale Atrion. Il tema è

“Nemica, amica, amante”.
Storie di violenza sulle donne: paura, silenzio, rinascita.

Il concorso è gratuito ed è riservato ai maggiorenni. Si può partecipare con uno o più racconti della lunghezza massima di 15.000 battute (spazi incusi).
La consegna o spedizione dei manoscritti dovrà essere in forma rigorosamente anonima (il bando spiega le modalità) per consentire la valutazione omogenea da parte della giuria, presieduta dalla scrittrice Elisabetta Bucciarelli. La giuria terrà conto non solo della creatività e delle soluzioni letterarie, ma anche dello sviluppo del tema proposto.
Al miglior racconto andrà un riconoscimento in denaro di 500 euro, al secondo 300 euro e al terzo 200 euro.
È inoltre previsto un premio popolare, assegnato dalla cittadinanza.
I migliori racconti, anche se non vincitori, potranno essere pubblicati e distribuiti nei luoghi d’incontro sul territorio.

Partecipate!

[La pausa estiva non è ancora terminata. Forse.]

 

YouCrime, contest digitale di co-publishing riservato agli esordienti

youcrime rizzoliSe anche voi avete bisogno di qualche minuto di riflessione per comprendere il titolo del post, potreste trovare sufficientemente esplicativo il comunicato dell’Ufficio Stampa Rizzoli a corredo dell’iniziativa YouCrime. Se poi volessimo anche parlarne…

YOU CRIME è la prima iniziativa editoriale di RCS Libri e Corriere della Sera che offre agli autori emergenti l’opportunità della pubblicazione in digitale con un grande editore. È una forma evoluta di rapporto tra il mondo dei pionieri del self-publishing e la professionalità editoriale, prima proposta di co-publishing.
Grazie a Rizzoli LAB, nuova officina di sperimentazione digitale, gli esordienti del web possono pubblicare un ebook d’autore e partecipare con un racconto a una gara di preferenze che ha come premio finale la successiva pubblicazione del loro primo romanzo nella collana Rizzoli First.
La prima area di sperimentazione è quella del giallo e del noir con il marchio digitale YOU CRIME. Per lanciarlo, RCS Libri e Corriere della Sera presentano un contest digitale riservato a esordienti e self-published. Una sorta di talent show editoriale in cui a sfidarsi sono dodici autori non noti, scelti da Rizzoli LAB e presentati da quattro scrittori già conosciuti al grande pubblico.
I racconti dei dodici partecipanti sono pubblicati in quattro ebook, ognuno dei quali contiene – oltre ai testi di tre autori esordienti – anche l’inedito di uno scrittore di noir già noto al grande pubblico, che in questo modo presenta la propria squadra. Gli scrittori che introducono le quattro squadre sono Sandrone Dazieri, Enrico Pandiani, Paolo Roversi e Simone Sarasso.
La gara riguarda solo gli esordienti. Ciascun lettore, acquistando al prezzo di 1,99 euro il suo ebook preferito, può leggerne i racconti ed esprimere le sue preferenze (anche più d’una) sul sito. La sfida, che non è un concorso letterario dove conta solo il talento narrativo, ma una gara dove valgono anche le capacità degli autori di alimentare e raccogliere il consenso del pubblico in digitale, si svolgerà dal 17 luglio al 30 settembre. Unico giudice: la rete. (E qui, mi dispiace, i dubbi aumentano vertiginosamente – ndb)
Il punteggio sarà calcolato sulla somma di uno score commerciale (copie ebook vendute, che assicurerà un punteggio comune di squadra) e di uno score social (il maggior numero di condivisioni farà salire la quotazione individuale dell’autore). Vincerà l’autore che realizzerà il punteggio complessivo più alto. (Insomma, quello che ha più amici, che farà più spam? Mah – ndb)
Una classifica settimanale pubblicata sul sito darà conto dell’andamento della sfida e metterà a disposizione dei lettori le schede degli autori e dei libri, news e integrazioni social. Aggiornamenti anche su Twitter attraverso l’account @RizzoliLibri, seguendo #youcrime.
I quattro ebook YOU CRIME sono in vendita sui principali store online. Ecco i link su Amazon:
Dogs – Squadra Dazieri (vol. 1)
Sorridi, bellezza! – Squadra Sarasso (vol. 2)
Karima – Squadra Pandiani (vol. 3)
Girls – Squadra Roversi (vol. 4)