Premio GialloMensa

Dunque, dunque.

Iniziamo dal comunicato stampa:

La Redazione del Giallo Mondadori, in collaborazione con la giuria del premio GialloMensa, ha scelto di premiare il racconto

Come foglie nel vento di Antonella Mecenero

La premiazione avverrà il 3 novembre a La Spezia, durante il meeting del Mensa, alla presenza dell’editor dei Gialli Mondadori Franco Forte.

Il racconto vincitore sarà pubblicato sul Giallo Mondadori n. 3069 (I cospiratori di Bill Pronzini) in edicola all’inizio di novembre.

Il Mensa Italia e il Giallo Mondadori ringraziano tutti i partecipanti e si complimentano con la vincitrice.

La premiazione c’è stata. Mancava – assente giustificatissimo – Franco Forte, ma c’erano quasi un centinaio di soci Mensa a tifare per Antonella. Che con modestia ha affermato di aver scelto Caio Giulio Cesare come protagonista-detective del suo giallo storico perché Cesare era un uomo di indubbia intelligenza, e perché “l’autore ha il vantaggio di poter utilizzare personaggi che abbiano caratteristiche che l’autore stesso non ha”.
Non è vero che l’autore manchi del requisito citato: Antonella Mecenero mi è sembrata una splendida persona, di rara sensibilità e ottima preparazione, e questo è confermato dal fatto che oltre al premio GialloMensa di recente si è anche classificata per il trofeo RiLL e per GialloStresa.
Il suo racconto è stato premiato dopo una dura selezione tra gli oltre 60 lavori pervenuti e, oltre ad avere una perfetta caratterizzazione storica, si è distinto per l’uso accurato delle parole e per il buon ritmo.
Penso quindi che Antonella Mecenero non sia una meteora occasionale, ma un’autentica autrice nuova che si affaccia al panorama letterario italiano e a cui auguriamo una lunga carriera di successo.

In questo post Antonella presenta il racconto Come foglie nel vento. Mi raccomando, cercate subito in edicola il Giallo Mondadori 3069, novembre vola via in fretta…

Il blog di Antonella Mecenero.

Concorsi, aggiornamenti, ebook

Fa talmente caldo che tocca limitarsi pure nella scrittura. Quindi per oggi solo qualche rapida segnalazione.

Concorsi gratuiti:
Concorso GialloBirra
– Racconti (massimo 10 cartelle) – Scadenza 24 agosto 2012 – Partecipazione gratuita

Esosi…:
Premio Gran Giallo Città di Cattolica – Racconti (massimo 20 cartelle) – Scadenza 25 luglio 2012 – Partecipazione 15,00 euro.

**

Garfagnana in Giallo – Racconti (massimo 10 cartelle) – Scadenza 10 settembre 2012 – Partecipazione 20,00 euro

Variazione:
Giallo 24 – Aggiornamento date (8 luglio – 16 settembre)

Finalisti:
Del Premio Azzeccagarbugli al romanzo poliziesco (8^ edizione):

1. Per legge superiore di Giorgio Fontana (Sellerio) con 13 punti
2. Tu sei il male di Roberto Costantini (Marsilio) con 10 punti
3. La casa di ringhiera di Francesco Recami, (Sellerio) con 8 voti

Il vincitore sarà annunciato venerdì 5 ottobre 2012.

**

Del Premio Romiti:
Malastagione di Loriano Macchiavelli e Francesco Guccini;
Milano Criminale di Paolo Roversi;
Per Mano Mia di Maurizio de Giovanni.
I tre autori saranno presenti a Viterbo alla 6^ edizione della manifestazione culturale Caffeina rispettivamente il 7, il 1° ed il 3 luglio 2012.

**

Del Premio Tedeschi:

La redazione di Il Giallo Mondadori è lieta di comunicare i finalisti alla 33a edizione del Premio Tedeschi, il cui vincitore sarà pubblicato sul numero di ottobre della storica collana Mondadori dedicata al giallo e al thriller.
Ecco i finalisti in ordine alfabetico:

Bernardo Cicchetti
Il rifugio dell’orco

Gianni Fontana
Le parole non dormono mai

Carlo Parri
Le gallerie

Daniele Pisani
Sherlock Holmes e l’assassino di Whitechapel

Diego Pitea
Rebus per un delitto

Il Premio Tedeschi è stato istituito nel 1980 alla memoria di Alberto Tedeschi, storico direttore di Il Giallo Mondadori e grande esperto di questo genere letterario, deceduto nel 1979.

Da leggere:
Un ebook per l’Emilia Romagna (a cura di Nero Cafè)

Un’altra iniziativa del Giallo Mondadori

Non c’è che dire, Franco Forte sta lavorando duro per rilanciare i Gialli Mondadori. È di oggi la notizia che le collane da edicola di Mondadori saranno presto disponibili in formato digitale.
Ecco invece l’appello comparso ieri su FaceBook:
Sto per far partire un’altra delle mie mirabolanti iniziative, questa volta tirando in ballo, oltre ai Gialli Mondadori, anche Radio 24 del Sole 24 Ore.
L’idea è di coinvolgere il pubblico di Radio 24, i lettori di Il Giallo Mondadori e gli appassionati di gialli, thriller e noir in generale, a partecipare a un’iniziativa strutturata in 10 appuntamenti radiofonici settimanali su Radio 24, tutte le domeniche dal 1° luglio al 9 settembre, e che si concluderà con l’uscita in edicola, a gennaio 2013, di un Giallo Mondadori antologico dedicato, dal titolo “Giallo 24 – Dieci racconti dalla radio alla carta”.
Gli autori potranno, per tutto il periodo dell’iniziativa, inviare dei racconti gialli alla redazione dei Gialli Mondadori, secondo una doppia modalità: un normale racconto di massimo 20 cartelle dattiloscritte (40.000 battute totali spazi vuoti inclusi), e una versione ridotta di una cartella (massimo 2000 battute) dello stesso racconto. Non un riassunto, bensì un vero e proprio “racconto bonsai” di quello più lungo.
Lo staff redazionale dei Gialli valuterà i racconti e ne sceglierà uno a settimana da portare in trasmissione a Radio 24, per essere letto nell’appuntamento radiofonico settimanale intitolato Giallo 24 (la versione breve, ovviamente). I racconti completi saranno utilizzati per la realizzazione dell’antologia nel Giallo Mondadori di gennaio 2013.
Ogni puntata prevederà la partecipazione di un giallista di chiara fama, che commenterà il racconto prescelto, fornito per tempo dalla redazione del Giallo Mondadori, oltre naturalmente agli autori stessi, che saranno ospiti della trasmissione. I brevi commenti degli scrittori di pregio saranno inseriti come prefazioni dei racconti scelti per la pubblicazione in volume.
Per questa iniziativa non c’è alcun vincolo di partecipazione, tutti possono contribuire liberamente.
Ecco l’indirizzo a cui spedire i racconti nelle due versioni:
GIALLO 24
c/o A. Mondadori Editore
Redazione Category
4° piano Torre Nord
via A. Mondadori 1
20090 Segrate MI

Buona partecipazione a tutti!

Concorsi letterari: le prossime scadenze

Anche se molte cose dovranno cambiare, non vorrei perdere l’abitudine di segnalare concorsi letterari dedicati al genere (e non solo) per aspiranti scrittori, con l’augurio che servano a scovare nuovi talenti o anche solo a dare ai vincitori un attimo di effimera celebrità.

Ecco alcuni concorsi in scadenza:

Come e più che in passato, mi impegno a segnalare solo concorsi che non richiedono contributo per la partecipazione.

In bocca al lupo a chi si cimenterà 🙂