La Debicke e… Un mondo di ghiaccio

A.G. Riddle
Un mondo di ghiaccio
Newton Compton, 2019

Un mondo di ghiaccio è il nuovo romanzo apocalittico di A.G. Riddle, il creatore di Atlantis Saga.
Il mondo intero si dichiara impotente davanti a una nuova, imprevedibile e mostruosa era glaciale: ogni mese la Terra diventa più fredda, la neve cade ovunque anche in estate e il ghiaccio comincia a ricoprire intere porzioni del pianeta. Le organizzazioni scientifiche globali cercano il motivo per cui la Terra si sta raffreddando. La dottoressa Emma Matthews, esperta astronauta, comandante della Stazione Spaziale Internazionale, sta aspettando ansiosamente di ricevere i dati dalle sonde spaziali Esperimenti invernali, inviate dalla Terra verso il Sole un mese prima per scoprire cosa stia accadendo. Negli ultimi cinque mesi dagli oblò dell’astronave Emma ha visto il ghiaccio ricoprire il mondo. Ormai Canada, Inghilterra, Russia e Scandinavia sono inabitabili. Di questo passo il ghiaccio pare destinato a ricoprire l’intero pianeta, mettendo fine alla vita. E ciò che lei può vedere dagli oblò è solo metà del dramma. Perché gli scarni messaggi di sua sorella le raccontano il resto: folle di gente in balìa di forzate migrazioni di massa, per garantire un qualche futuro ai propri figli, in lotta tra loro per la sopravvivenza. Quando una delle sonde, la 127, scopre un misterioso oggetto liscio e oblungo che sembra andare alla deriva davanti al Sole, e proprio mentre Emma Mattews sta trasmettendo quei preziosi dati alla Terra, qualcosa colpisce la Stazione Spaziale Internazionale, dandole appena il tempo di ordinare l’evacuazione. Troppo tardi: la nave cosmica sta andando a pezzi e il suo equipaggio è perduto. Non le resta che infilarsi in una Eva, una speciale tuta termica, e cominciare una difficilissima lotta per la sopravvivenza. Intanto sulla Terra stanno esplodendo panico e il caos. Le persone abbandonano le case per riversarsi in regioni equatoriali dove si pensa ci sia una possibilità di sopravvivere.
Il dottor James Sinclair è uno dei più grandi scienziati viventi del pianeta, uno dei migliori studiosi di intelligenza artificiale. Ma la sua mente è andata troppo oltre rispetto all’etica e ai costumi del suo tempo. Sinclair ha inventato qualcosa che ha sì il potenziale per rivoluzionare la vita terrestre, ma che è anche in grado di stravolgere per sempre gli equilibri mondiali di potere. Solo per questa ragione, per un crimine che non ha commesso, i suoi nemici l’hanno fatto condannare all’ergastolo e rinchiudere in una prigione di massima sicurezza di Edgefield, in Sud Carolina. Ma con il Lungo Inverno e il futuro dell’umanità in gioco, la NASA gli abbuona la pena e gli chiede di unirsi alla prima spedizione di contatto da inviare nello spazio. La sua esperienza è indispensabile per il successo della missione e per tentare di salvare Emma Andrews, in balia dello spazio. Dovranno fare il possibile per mettersi in contatto con l’oggetto sconosciuto in orbita che potrebbe essere una nave aliena. Ma la loro missione di contatto non va come previsto. Ciò che Sinclair scoprirà là fuori va oltre ogni logica e lo costringerà a prendere una serie di nuove decisioni. Una cosa è certa: riuscire a fermare quello strano oggetto alieno è forse l’unica speranza di sopravvivenza dell’umanità. Mentre l’era glaciale rivendica più vite e il mondo scivola nell’anarchia, i continenti e le nazioni entrano in guerra per le ultime zone abitabili. Ma solo James Sinclair ed Emma Edwards hanno le chiavi della salvezza dell’umanità…
La perdita di calore solare e la susseguente glaciazione, a cui fanno seguito sanguinose guerre per guadagnare a ogni costo una speranza di salvezza, sono i temi sfruttati da Riddle per il suo catastrofico romanzo e, vista l’attenzione che di questi tempi riscuote il cambiamento climatico, la sua storia susciterà sicuramente curiosità e interesse. Anche perché ogni situazione descritta, pur ai limiti della fantascienza, è accettabile e ogni personaggio verosimile.
Non è certo un mistero che la parola ‘glaciazione’ sia ricorrente in molte discussioni tra uomini di scienza, ma occorre ricordare che gli scienziati sono tuttora abbastanza divisi sul tema delle cause delle ere glaciali.

A.G. Riddle è cresciuto in Nord Carolina. Da giovane ha fondato la sua prima società con gli amici d’infanzia. Dopo aver lavorato dieci anni per aziende online, ha scelto di dedicarsi esclusivamente alla sua vera passione: scrivere romanzi. Trova sempre un po’ di tempo per rispondere alle mail di lettori che gli scrivono all’indirizzo ag@agriddle.com
Newton Compton ha pubblicato Atlantis Saga, I sopravvissuti del volo 305, Epidemia mortale e Genesi. Torna in Italia con Un mondo di ghiaccio.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.