Non è un mestiere per uomini (Le brevi di Valerio 323)

Anna Katharine Green
Non è un mestiere per uomini. I primi tre casi di Violet Strange
Marsilio Venezia, 2019 (orig. americano 1915)
A cura (e traduzione) di Alessandra Calanchi
Con una nota di Giuseppina Torregrossa
Giallo

L’americana Anna Katharine Green (1846-1935) è stata una delle più grandi scrittrici del genere mistery, noir, policier, kriminal, giallo. Finalmente! Era proprio ora di riscoprirla ed è così che andrebbero sempre pubblicati testi letterari non contemporanei! Una chiara lunga dettagliata introduzione critica che presenta e contestualizza, una sintetica nota biobibliografica, il testo sia a sinistra in americano-inglese che a destra tradotto in italiano, una postfazione letteraria, una bibliografia completa degli originali, delle traduzioni e pubblicazioni in volume o rivista, delle edizioni critiche. Curato dalla docente Calanchi Non è un mestiere per uomini raccoglie i primi tre di nove racconti pubblicati nel 1915, ambientati a New York all’inizio del secolo scorso, dedicati a una divertente acuta protagonista investigatrice debuttante in un mestiere per donne non sposate: Miss Violet Strange, minuta e vivace, ricca ed elegante, mondana e viziata, arguta e molto molto intelligente.

(Recensione di Valerio Calzolaio)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.