Le brevi di Valerio/45: Khadra

L'ultima notte del raisTitolo L’ultima notte del Rais
Autore Yasmina Khadra
Editore Sellerio
Anno 2015
Pagine 165
Prezzo 15 euro
Traduzione di Marina Di Leo

Libia. 19 e 20 ottobre 2011. Yasmina Khadra è lo pseudonimo dell’ex ufficiale algerino Mohammed Moulessehoul, nato nel Sahara 60 anni fa. Quando decise di divenire scrittore (quasi 20 anni fa) fu indotto ad adottarlo dalla patria censura, usò il nome della moglie, significa “gelsomino verde”. Militare in congedo, trasferitosi in Francia, l’anno scorso si è presentato alle presidenziali algerine e continua a pubblicare romanzi interessanti. In questo L’ultima notte del Rais (il contemporaneo originale in francese ha “Kadhafi” nel titolo) racconta in prima persona (con un glossario finale) le ultime ore trascorse da Muammar Gheddafi a Sirte, abbandonato da (quasi) tutti, intensa biografia di chi, crudele e fragile, seppe imporsi alla Libia e al mondo fino al linciaggio finale, quando è troppo tardi.

(Recensione di Valerio Calzolaio)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.