Le brevi di Valerio/64: Bonura

Frida Kahlo. Arte, amore, rivoluzioneTitolo Frida Kahlo. Arte, amore, rivoluzione
Autore Stefania Bonura
Editore NdAPress
Anno 2016
Pagine 95
Prezzo 8,90 euro

Messico. 1907-1954. Magdalena Carmen Frieda Kahlo (cognome padre) Calderòn (cognome madre) nasce il 6 luglio a Coyoacán, terza di 4 sorelle, circa tre anni prima l’inizio della rivoluzione messicana (nel centenario dell’indipendenza). A 6 anni la poliomelite provoca una menomazione permanente alla gamba destra, a 18 è coinvolta in un incidente stradale, con fratture a entrambi i piedi, spina dorsale, bacino e gravi traumi al ventre. Diventa comunista, s’innamora del famoso pittore Diego Rivera (lui 21 anni di più, una relazione eterna e altalenante), inizia a dipingere e scolpire (spesso a letto). Avrà sempre una vita dolorante e tormentata la grande bella vitale disinibita (con uomini e donne) “Frida Kahlo. Arte, amore, rivoluzione”, ben raccontata dalla brava siciliana Stefania Bonura (1973), scienze politiche a Firenze, vita e lavoro (editoriale) a Roma.

(Recensione di Valerio Calzolaio)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.