Le brevi di Valerio/83: Bradley

Flavia de Luce e il delitto nel campo dei cetrioliTitolo Flavia de Luce e il delitto nel campo dei cetrioli
Autore Alan Bradley
Editore Sellerio
Traduzione di Stefania Bertola
Anno 2016 (orig. 2009)
Pagine 428
Prezzo 14 euro

Bishop’s Lacey (fittizia England). Tarda primavera 1950. Flavia, 11enne di nobili origini, occhi azzurri e freddi, udito sopraffino, talento per la chimica (si è attrezzata un magnifico laboratorio), vive nella tenuta di Buckshaw, a sud del villaggio e gira con la fida bicicletta Gladys. La madre è morta in un’escursione in Tibet dieci anni prima. Il babbo, colonnello con baffetti, è un collezionista filatelico in ristrettezze finanziarie. Le sorelle Ophelia Feely 17enne e Daphne Daffy 13enne, ferocemente scherzose, la chiudono nell’armadio ma lei riesce a liberarsi e freddamente si vendica, mentre risolve pure misteri antichi e recenti. Con il romanzo Flavia de Luce e il delitto nel campo dei cetrioli ebbe inizio pochi anni fa l’osannata serie del canadese Alan Bradley (Toronto, 1940), in prima, giunta ormai a sei avventure (5 tradotte). Questa vinse premi come miglior esordio, mescolando una maliziosa protagonista bambina con un ingegnoso intreccio classico.

(Recensione di Valerio Calzolaio)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.