Le brevi di Valerio/118: Antonio Damasco

Autore Antonio Damasco
Titolo L’immaginifica storia di Esperer
Editore Rete Italiana di Cultura Popolare
Anno 2015

Sollucchero, la costa alle porte del paese di Rien-ne-va-plus. Tra qualche tempo. Nessuno può più passare da una zona all’altra. In quel lembo di terra baciato dal sole, dal mare, da buon vino e ottimo cibo, concentrato ormai delle attrazioni turistiche di tutto il mondo, paradiso terrestre delle giostre, passaggio verso altri luoghi strabilianti, ogni attività non remunerativa aveva smesso di esistere. Arriva un gruppo di aspiranti pellegrini poveri e inerti, le guardie li fermano al confine, allora costruiscono un villaggio sugli scogli, tutt’intorno tanti se ne innamorano.
Una fiaba, null’altro che una fiaba ci racconta Antonio Damasco con L’immaginifica storia di Esperer, illustrata con sapienza da Alice Tortoroglio. Niente a che vedere con Ventimiglia, solo con la gioia di vivere e la bella attività a Torino (e non solo) della Rete Italiana di Cultura Popolare.

(Recensione di Valerio Calzolaio)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.