Giallo sardo (Le brevi di Valerio 375)

AA. VV.
Giallo sardo
Piemme Milano, 2020
Pag. 327 euro 17,50

Sardegna. Fino a ora. In un appartamento di circa 150 mq a Nuoro muore nel sonno la famiglia Dessena, asfissiata: figlio, genitori, nonna materna. Si salva solo la figlia maggiore, Enrica aveva trascorso serata e gran parte della notte col fidanzato Michele e amici in vari locali cittadini. Lo scopre al rientro, è un dramma. Fortunatamente selfie e telecamere aiutano a capirci qualcosa. Il testo “Confirmation bias” dello scrittore sardo più importante e famoso Marcello Fois (Nuoro, 1960) apre una bella raccolta, nove racconti di dieci autori diversi, Giallo sardo. Sono Fois, Abate, Auriemma e Troffa, Eleonora Carta, Delizzos, Mandreu, Costa, Pulixi, Ilenia Zedda, Zucca. Narrano squarci e storie sull’isola dal Medioevo ai giorni nostri, in genere in terza. In fondo opportune note biografiche su ogni autore. Non ci si innamora ma ci si ammala della Sardegna, soprattutto se ci si è nati (nord, sud, centro, est, ovest), ovunque si trascorra altro tempo di vita. E di crimini.

(Recensione di Valerio Calzolaio)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.