Villa Cozza (Le brevi di Valerio 348)

Letizia Carducci
Villa Cozza. Parco urbano e bene comune
Simple Macerata , 2019

Macerata. Ieri ora domani. Il centro storico del capoluogo provinciale marchigiano Macerata (circa 41.000 abitanti) è medievale, su un colle circondato da mura cinquecentesche. Intorno ha altre colline fra i crinali che declinano verso i fiumi a nord e sud. Su uno dei colli si è sviluppato un grande quartiere popolare, Santa Lucia, in prossimità dell’ospedale provinciale e del cimitero comunale. Sul punto più alto convergono alcune strutture sanitarie di cura e ricovero con (al centro) una grande bella villa antica. All’intera area l’enogastronoma (laureata in Scienze Politiche con tesi sull’Urbanistica) Letizia Carducci (San Ginesio, 1965) ha ora dedicato un interessante volume, Villa Cozza, distinto in quattro parti: la storia del costruito e delle connesse vicende sociali; la descrizione dei valori (anche in prospettiva) dell’ecosistema parco sempreverde; la raccolta di scritti e contributi di altri esperti; una ricca appendice di fonti, mappe, ulteriori interviste e bibliografia.

(Recensione di Valerio Calzolaio)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.