Lo humour (Le brevi di Valerio 388)

Noël Carroll
Lo humour
Il Mulino Bologna, 2020 (orig. Humour. A Very Short Introduction 1989)
Traduzione a cura dell’editore italiano
Filosofia

Divertimento comico. Ovunque. L’umorismo induce divertimento e i filosofi ne discutono da millenni. L’agile volumetto Lo humour del filosofo americano Noël Carroll (New York, 1947) ne descrive natura e valore con molti utili esempi. Sembra avere relazione sia con le emozioni che con le cognizioni (la questione è dibattuta) e vi sono varie teorie su cosa lo generi: superiorità, incongruenza, liberazione, gioco, disposizione. L’autore opta e rivisita l’incongruenza, la migliore per analizzare il comico in barzellette, commedie, satire. Il riso nasce dall’inaspettato, convoglia due diversi significati o punti di vista nella frase, il divertimento nasce dal cambio di direzione. Lo humour ha varie funzioni sociali e l’autore molto riflette su interrogativi di carattere morale. Il testo si concentra su alcune discipline (filosofia e psicologia) e non sottolinea la differenza tra umorismo e ironia, fra ridere di altri con altri e trasmettere pensieri oppositori relativizzandoli.

(Recensione di Valerio Calzolaio)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.