Nasce una nuova collana dedicata alla letteratura crime per eccellenza: La Piccola Biblioteca del Crimine.

[Comunicato stampa] “Nasce una nuova collana dedicata alla letteratura crime per eccellenza, la Piccola Biblioteca del Crimine. Hard boiled, noir, mystery, detective story, spy-story, whodunit o locked room, gialli polizieschi che hanno fatto la storia di una narrativa sempre al limite, oggi vengono presentati in un unico contenitore, con nuove traduzioni, copertine ad hoc e introduzioni degne di nota. Un genere, il crime, utilizzato da sempre per denunciare il male della società, efficace nel descrivere le conseguenze di un mondo corrotto e della nostra anima nera.
La collana alternerà i grandi maestri americani, inglesi e francesi (e qualche sorpresa), con gemme dimenticate o addirittura ancora miracolosamente inedite. Sarà una collana pop, nell’accezione più eterogenea del termine, e pulp, nel suo essere tangibile, maneggevole, smaccatamente e sfacciatamente ricca di proposte, polposa.
Si parte a marzo con un classico, degno tributo a un maestro del cinema che ha reso il genere immortale, Caccia al ladro di David Dodge, per poi proseguire con i primi due romanzi di due autori cult, pubblicati qui in esclusiva, con le serie di Mike Hammer e Lew Archer.
Parlo di Mickey Spillane e Ross MacDonald, rispettivamente Ti ucciderò e Bersaglio mobile, nelle nuove traduzioni di Luca Briasco e Raffaella Vitangeli.
Poi a maggio due altre piccole gemme: Il misterioso crimine di Madison Avenue di John Coryell, il primo caso del detective Nick Carter, l’investigatore privato diventato un brand di enorme successo, testimone di una società passata per due guerre, crisi economiche, immigrazione e razzismo, con 261 romanzi pubblicati dal 1964 al 1990 firmati da autori anche affermati, dopo essere apparso dal 1886 per ben 4.000 volte nei Dime novel.
Qui presentiamo l’inedito che ha dato vita al tutto, dal suo geniale creatore, autore dei primi tre romanzi.
E infine la riedizione di un classico che ha lanciato un autore cult indimenticabile, James Hadley Chase.
Sto parlando di Nove orchidee per Miss Blandish, che a detta di George Orwell è “un brillante pezzo di scrittura, senza una sola parola sprecata o una nota stridente.” Sua sarà l’introduzione inedita.
La Piccola Biblioteca del Crimine è un progetto che parte con oltre 15 titoli già in traduzione e che verranno pubblicati nei mesi successivi.
Buona lettura e soprattutto buon divertimento (io mi sto divertendo un mondo…).”

Sergio Fanucci

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.